Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI

COVID-19. FASE II. ORDINANZA SINDACALE N 48 DEL 5/5/2020

               sangavino 67 1068x712                                                      

Con propria ordinanza n 48 del 5 Maggio "COVID-19. FASE 2. Disposizioni per gli Uffici Comunali e per le attività commerciali"

Il Sindaco

DISPONE

1) è limitato l'accesso al pubblico in tutti gli uffici comunali, con effetto immediato sino alla data del 17 maggio 2020;

2) l’attività degli Uffici comunali continua a essere svolta, fatto salvo quanto previsto dall’art 87 del decreto legge n, 18 del 17 marzo 2020, convertito con modificazioni dalla Legge 24 aprile 2020 n.27;
3) è garantito il COC nelle sue funzioni e con il supporto h. 24 nr. telefonico 3701536810 - Referente Comandante P.L. Maria Rosaria COPPOLA;
4) sono garantiti i seguenti servizi pubblici essenziali, operativi con sportello di apertura al pubblico dalle ore 8.30 alle ore 10.30:
- Polizia Locale
- Amministrativo/Gabinetto del Sindaco;
- Anagrafe/Stato Civile
- Servizi Sociali
- SUAP/SUE
5) i servizi comunali che non rientrano nell’elenco sopra riportato si svolgono mediante comunicazioni elettroniche a mezzo pec/mail e/o contatti telefonici, ai recapiti di seguito indicati, presso i quali è possibile richiedere la prestazione o fissare appuntamento:
protocollo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Funzionario Responsabile I Settore Affari Generali, Servizi Demografici, Contenzioso, Risorse Umane: Dott.ssa Agata RODI Tel. 0831768316 - 25 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Funzionario Responsabile II Settore Servizi Sociali, Sport, Turismo, Spettacolo: Dott.ssa Lucia FANULI Tel. 0831 768326 - 24 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Assistente Sociale n. telefonico 3701541581
Funzionario Responsabile III Settore Ragioneria e Finanze: Dott. Giuseppe FRACELLA Tel. 0831768317 - 19 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Funzionario Responsabile IV Settore Lavori Pubblici: Arch. Carmelo CICCARESE Tel. 0831 768304 - 14 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Funzionario Responsabile V Settore Urbanistica: Ing. Antonio GIGLI Tel. 0831 768308 - 27 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile del Settore VI Settore Polizia Municipale: Comandante P.L. Maria Rosaria COPPOLATel. 0831767789 - 3701536810 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allo scopo di contrastare il diffondersi del virus COVID-19, su tutto il territorio comunale con efficacia immediata e fino a tutto il 17 maggio 2020, salva espressa proroga,
E’ FATTO OBBLIGO A CHIUNQUE

 di indossare una mascherina protettiva, ancorché non certificata, o qualsiasi altro indumento a copertura di naso e bocca, all’interno degli esercizi commerciali, degli uffici aperti al pubblico e delle sedi di esercizio di ogni attività produttiva consentita;
 nell’utilizzo dei bancomat bancari e postali, nonché dei distributori automatici presso tabacchi, farmacie, parafarmacie, acqua, carburanti, lavaggi, al fine di evitare il contatto diretto con le apparecchiature, di utilizzare guanti “usa e getta” e di smaltire
adeguatamente tale dispositivo di protezione, restando assolutamente vietato il suo
abbandono su suolo pubblico;
 nelle attività d’acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti non confezionati, di utilizzare dei guanti “usa e getta” e di smaltire adeguatamente tale dispositivo di protezione, restando assolutamente vietato il suo abbandono su suolo pubblico;
 acceda all’interno degli esercizi commerciali e degli esercizi di ristorazione ( tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) di rispettare l’ingresso contingentato, così come organizzato dal gestore/titolare dell’attività, ovvero dal presente provvedimento, e di
osservare il distanziamento interpersonale di almeno un metro, sia in fase di attesa di entrata i locali , sia all’interno dei locali;

E’ FATTO OBBLIGO

1. ai titolari e/o gestori di esercizi commerciali, la cui attività ai sensi del D.P.C.M. 26 aprile 2020, non risulta sospesa,
a) di pulire ed igienizzare le aree e attrezzature in uso al personale dipendente o alla clientela, ivi compresi i POS, con frequenza di almeno due volte al giorno ed in funzione dell’orario di esercizio; 
b) di vietare l’ingresso alle persone non munite di mascherina o altro indumento a protezione di bocca e naso;
c) di limitare l’accesso della clientela ad una sola persona alla volta, oltre ad un massimo di due operatori già presenti, qualora i locali aperti al pubblico abbiano una superficie pari o uguale a quaranta metri quadrati;
d) di limitare l’accesso della clientela in funzione degli spazi disponibili e, ove possibile, di differenziare i percorsi di entrata e di uscita, qualora i locali aperti al pubblico abbiano una superficie superiore a quaranta metri quadrati;
e) di ripartire gli spazi interni di attesa della clientela (cassa, banchi di servizio) secondo le regole di distanziamento interpersonale (minimo m. 1,00) mediante segni sulla pavimentazione o altro strumento utile allo scopo ( paletti, transenne);
f) di esporre in modo chiaro e visibile all’esterno dei locali, un cartello che informi i clienti in attesa di entrata degli obblighi di distanziamento interpersonale di almeno un metro, delle limitazioni numeriche di accesso ai locali , nonché delle altre prescrizioni imposte a loro
carico dalla presente ordinanza;
2. ai titolari/gestori di esercizi di ristorazione (tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) la cui attività, ai sensi del sopra citato D.P.C.M., si rammenta essere consentita solo mediante vendita per asporto e/o consegna a domicilio,
a) di osservare tutto quanto prescritto al precedente punto 1);
b) di rimuovere dall’interno dei dehors, e comunque dall’interno di porzioni di suolo pubblico in concessione, tavolini, sedie e/o altri arredi funzionali alla somministrazione e consumo sul posto di alimenti e bevande;
c) di esporre in modo chiaro e visibile all’esterno del locale un cartello che indichi ai clienti il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e di sostare nelle immediate vicinanze dello stesso ( art. 1, c. 1 let. aa) del D.P.C.M. 26 aprile 2020);


E’ FATTO OBBLIGO
ai titolari e/o gestori di distributori automatici di qualsiasi natura di provvedere alla sanificazione costante degli stessi con prodotti certificati e di informare mediante esposizione di idoneo avviso, che l’uso è consentito solo con i guanti monouso;

RACCOMANDA
ai titolari e/o gestori degli esercizi commerciali, ai titolari e/o gestori di attività produttive e di servizi in tutti i settori, comunque classificati, e, più in generale a tutti i cittadini, di attenersi scrupolosamente alle misure igienico sanitarie elencate e descritte negli allegati 4 e 5 del DPCM 26
aprile 2020.

LEGGI L'ORDINANZA