Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI

Comune di Erchie scrivi Telefono2 facebook erchie
Via Santa Croce, 2 - 72020 Erchie - c.f. 80000960742- IBAN IT 04 B 03111 79300 0000000 10124

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO A TEMPO DETERMINATO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE EX ART. 110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 AREA TECNICO AMMINISTRATIVA

Il Comune di Erchie, in attuazione della delibera di Giunta n. 34 del 18 marzo 2021 e in esecuzione della determinazione n. 71 del 24/03/2021, intende procedere al conferimento di un incarico a tempo determinato part time 18h, di alta specializzazione, per la Direzione dell’Area Tecnico Amministrativa, con contratto di lavoro a tempo determinato su posizione di Cat. D/1, ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000 e con attribuzione di P.O.

L'avviso pubblico e scaricabile qui

AVVISO PROROGA CHIUSURA PLESSO "G. PASCOLI"

I L  S I N D A C O

Richiamata la propria ordinanza n 26 del 17/03/2021 con la quale si disponeva la chiusura del plesso scolastico “G. Pascoli” per interventi tecnici a seguito di segnalazione del Dirigente Scolastico;

Preso atto che da sopralluogo effettuato dai competenti Uffici e da quanto comunicato dal Dirigente Scolastico, è presumibile ipotizzare un grave guasto sull’impianto termoidraulico che oltre a causare l’allagamento del pianoterra del plesso scolastico, non consente di disporre del riscaldamento;

Dato atto che nelle more dei disposti interventi tecnici volti alla soluzione del problema rilevato, nei locali scolastici non sono garantite le condizioni igienico sanitarie e la sicurezza degli alunni e di tutto il personale scolastico;

Che pertanto si rende necessario procedere alla proroga della chiusura del plesso scolastico in parola per le ulteriori giornate del 19, 20 e 22 marzo 2021;

Sentito in merito il Dirigente Scolastico;

Sentito in merito il Dirigente dell’Area Tecnico – Amministrativa;

Riconosciuta la propria competenza ai sensi dell’art. 50, commi 4 e 5 del Tuel 267/2000;

Visto il Tuel 267/2000;

O R D I N A

Per i motivi di cui in premessa:

1.a salvaguardia della salute ed igiene pubblica e la sicurezza degli alunni e del personale scolastico, la chiusura temporanea del plesso scolastico “G. Pascoli” sito in via Boccaccio, per i giorni 19, 20 e 22 marzo 2021 per interventi tecnici sull’impianto termoidraulico;

2. al Dirigente dell’Area Tecnica Amministrativa per gli adempimenti di competenza

D I S P O N E

che copia della presente Ordinanza sia comunicata:

- al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”;

- al Dirigente dell’Area Tecnico – Amministrativa;

- al Sig. Prefetto di Brindisi.

Sia pubblicata sulla home del sito internet del Comune di Erchie, sull’Albo Pretorio online.

A V V E R T E

che avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso giurisdizionale al TAR nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della presente, oppure, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

IL SINDACO

Dott. Pasquale Nicolì

AVVISO PUBBLICO - GAL TERRE DEL PRIMITIVO - "INVESTIMENTI NELLA TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE E SVILUPPO DELLA PRODUZIONE TIPICA LOCALE"

INTERVENTO B 6: Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e sviluppo della produzione tipica locale

L’intervento mira alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio delle Terre del Primitivo, attraverso investimenti nelle aziende agricole e in quelle che operano nella trasformazione, conservazione, confezionamento e commercializzazione dei prodotti agricoli di cui all’allegato I del Trattato, ad eccezione dei prodotti della pesca. L’intento è quello di favorire la qualificazione aziendale anche in direzione dell’accoglienza dei visitatori e all’introduzione dell’innovazione tecnologica, in un quadro di miglioramento delle performance di sostenibilità del sistema di produzione alimentare, di sviluppo delle filiere agroalimentari locali e di crescita di competitività del settore della produzione tipica locale. Aumentando le opportunità di commercializzazione dei prodotti tipici locali si incrementa automaticamente il sistema di offerta di turismo sostenibile e turismo outdoor consentendo “un’esperienza” nei luoghi di produzione e la conoscenza delle tradizioni e delle tecniche attuali e di una volta. Gli stessi luoghi di produzione potranno divenire tappe di un percorso enogastronomico e del gusto ad hoc che si inserisce appieno nella strategia del Museo Diffuso delle Terre del Primitivo.

Localizzazione
Gli interventi devono ricadere nei seguenti comuni: Manduria, Avetrana, Lizzano, Maruggio, Torricella, Fragagnano, Sava, San Marzano di San Giuseppe, Erchie, Oria, Torre S. Susanna.

Beneficiari
I soggetti beneficiari del presente bando sono:
    •    Micro e piccole imprese agricole singole o associate (rientranti nella classificazione ATECO 2007 nella sezione 01)
    •    Micro e piccole imprese singole o associate come definite dalla Raccomandazione 2003/361/CE della Commissione del 6 maggio 2003 che operano nel settore della trasformazione, lavorazione e commercializzazione dei prodotti agricoli di cui all’Allegato I del Trattato, ad eccezione dei prodotti della pesca e rientranti nelle sezioni 10 (ad esclusione delle categorie 10.8 e 10.9) e 11 della classificazione ATECO 2007; il prodotto ottenuto dalla trasformazione di un prodotto agricolo può non essere un prodotto compreso nell’Allegato I del Trattato.

Entità del sostegno
Il sostegno è concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa a finanziamento.
L’investimento massimo ammissibile non può essere superiore a € 130.000,00 e inferiore a € 30.000,00.

Scadenze
I soggetti che intendono partecipare al presente Avviso Pubblico, preliminarmente alla compilazione della DdS, sono obbligati alla costituzione e/o all’aggiornamento del fascicolo aziendale, secondo le disposizioni dello stesso OP AGEA e le funzionalità disponibili nel portale SIAN e provvedere a delegare il tecnico incaricato all’accesso al proprio fascicolo aziendale e alla compilazione della domanda di sostegno mediante la compilazione del Modello 1, allegato al presente Avviso. I tecnici incaricati potranno essere tutti coloro che risultano iscritti negli appositi albi professionali.
L’accesso al portale è consentito a seguito di richiesta di abilitazione, su specifica modulistica, secondo il Modello 2, nonché l’elenco delle ditte da abilitare nel portale SIAN per la presentazione delle DdS per il medesimo intervento (Modello 2A) allegati al presente Avviso.
Gli stessi modelli dovranno essere inviati entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 05/04/2021

I termini di operatività del portale SIAN sono fissati alla data del 24/02/2021 (termine iniziale) e alle ore 23,59 del giorno 12/04/2021 (termine finale).
La scadenza per la presentazione al Gal della DdS rilasciata nel portale SIAN, debitamente firmata, corredata di tutta la documentazione è fisssata alla data del 19/04/2021.

SCARICA QUI IL BANDO

ALLEGATI:

SCARICA QUI GLI ALLEGATI

MODULO SPOSTAMENTI

Il decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30 e il dpcm 2 marzo 2021 hanno disposto l’applicazione di misure restrittive per il contenimento del contagio da COVID-19.

 Da lunedì 15 marzo 2021 in base alle Ordinanze del Ministero della Salute del 5 marzo 2021, del 12 marzo 2021, del 13 marzo 2021 e del 27 febbraio 2021, sono ricomprese:

nell'area bianca: Sardegna;
nell'area gialla: Calabria, Liguria, Sicilia, Valle d’Aosta;
nell'area arancione: Abruzzo, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria;
nell'area rossa: Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia di Trento, Puglia, e Veneto.

clicca qui per maggiori informazioni sull'area ROSSA 

 

MODULO SPOSTAMENTI EDITABILE

ORDINANZA REGIONE PUGLIA N 87/202

Con propria ordinanza n 84 /2021 ha revocato, con effetto immediato le disposizioni di cui all’Ordinanza n.74/2021, come rettificata dall’Ordinanza 78/2021.

Leggi l'ordinanza 

LA PUGLIA IN ZONA ROSSA DA LUNEDI 15 MARZO

La Puglia è  in zona rossa da lunedì 15 marzo: come comportarsi

Da lunedì 15 marzo 2021 la Puglia è inserita in zona rossa, come disposto dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo"Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Puglia"

Come comportarsi

Spostamenti
È vietato spostarsi fra regioni
È vietato spostarsi fuori dal proprio comune
È vietato circolare all’interno del proprio comune e spostarsi verso abitazioni private diverse dalla propria
Sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o comprovati necessità con autocertificazione. Il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione è sempre consentito dalle 5 alle 22.

Ristorazione
Ristoranti, gelaterie e pasticcerie sono chiusi. È consentito il servizio a domicilio e, fino alle 22, l'asporto
I bar sono chiusi. È consentito il servizio a domicilio e, fino alle 18, l'asporto

Attività motoria

È consentito svolgere attività motoria in prossimità della propria abitazione nel rispetto della distanza di almeno un metro e con obbligo di mascherina
È consentito svolgere attività sportiva solo all’aperto e in forma individuale

Altre attività

I negozi al dettaglio sono chiusi, salvo quelli di generi alimentari e di prima necessità. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie
Sono chiusi i mercati, tranne le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici
I servizi alla persona sono sospesi tranne lavanderie e servizi funerari
Musei, cinema e teatri sono chiusi. Vietate sagre e feste

Per ulteriori chiarimenti le FAQ sulle misure adottate dal Governo